HOME >   PROFUMI >   LALIQUE

Lalique

Un marchio di lusso, uno stile di vita globale

Lalique è sinonimo di cristallo anche se la storia del marchio è sempre stata strettamente legata alla gioielleria e ai grandi cambiamenti dell’industria della profumeria. René Lalique (1860-1945) è considerato una leggenda, il più straordinario artista decorativo del secolo scorso. Durante i periodi dell’Art Nouveau e dell’Art Déco ha creato decine di migliaia di oggetti d’arte: gioielli, flaconi di profumo, pannelli, vasi, ornamenti per la tavola. 
Nel 1908, René Lalique incontra François Coty, grande profumiere dell’epoca che gli propone di disegnare delle etichette e, successivamente, dei flaconi. I famosi profumi di Coty e le sue capacità imprenditoriali, combinati con la sensibilità artistica e le capacità tecniche di Lalique di produrre flaconi in vetro su vasta scala, rivoluzionano l’industria della profumeria: René Lalique crea centinaia di flaconi di profumo per François Coty e negli anni ‘20 e ’30 instaura nuove collaborazioni con i più grandi profumieri dell’epoca. 

Nonostante la sua storia fosse intimamente legata alla profumeria, René Lalique non colse mai l’opportunità di creare una sua fragranza: fu infatti sua nipote Marie-Claude a decidere di lanciarne una nel 1992, creando una sua personale linea di profumi. Ancora oggi la combinazione tra creazione di profumi e la sapiente lavorazione del cristallo distingue i profumi Lalique: il cristallo impreziosisce il design dei prestigiosi flaconi in edizione limitata, mentre il raffinato lavoro in vetro caratterizza la linea classica di profumi.